Cavalier Hak torna nei Bestseller Amazon

In Articoli, Cavalier Hak by Hagar Lane

Oggi è successo qualcosa di inaspettato: si è scatenato un uragano su Cavalier Hak.

Stamattina è partita la promozione del mio romanzo, cioè l’ebook è scaricabile gratuitamente dallo store Amazon fino al 5 Febbraio a mezzanotte,  e… e i report di Amazon sono praticamente esplosi nel giro di qualche ora!

Non credevo ai miei occhi, perché la barra del contatore saliva così rapidamente verso l’alto che non mi sembrava possibile una cosa simile.

Che non si dica che gli italiani non leggono! Oggi io dico il contrario, e con gioia, perché in tantissimi hanno scaricato Cavalier Hak e stanno continuando a scaricarlo, anche ora.

Così già a metà mattinata mi sono ritrovata al primo posto in Amazon nelle categorie “Narrativa storica per adolescenti e ragazzi”, “eBook Fantasy Storici” e “Romanzi di azione e avventura”.

Non solo! Ho appena visto che Cavalier Hak dal 78esimo di stamattina è salito al 19esimo posto nella classifica generale degli ebook più scaricati in Amazon, comprensivi di tutti i generi letterari.

Che dire? Boh! Non ho parole e punto. E’ un’emozione indescrivibile di gioia e soddisfazione insieme. Gioia fino alle lacrime? Sì, non lo nascondo. Non immaginavo che l’effetto sarebbe stato così dirompente, ma lo è stato.

Sono felice e ringrazio di cuore tutti coloro che hanno scelto di leggere il mio romanzo.

E’ la seconda volta, questa, che scalo le classifiche di Amazon fino a raggiungere il podio.

La prima volta è stata poco dopo la pubblicazione del libro: Cavalier Hak restò per un paio di settimane sul podio dei bestseller nelle vendite. Ora è, invece, il libro più scaricato d’Italia nelle sue tre categorie e il 19esimo più scaricato globalmente in Italia su tutti i generi letterari messi insieme.

Vento in poppa e andiamo avanti, ragazzi.

Dico “ragazzi” perché spero sempre che la maggior parte dei mie lettori siano giovani e giovani-adulti, come si dice ora, o ultracentenari ma giovani nello spirito.

Ho inserito le immagini di questa bella giornata perché l’Hagar Blog è anche il mio diario personale.

Sembrano immagini di vittoria, ma chi mi conosce bene sa che in realtà sono immagini messe per non dimenticare l’immenso lavoro che c’è dietro la scrittura di Cavalier Hak, dove ogni frase, anche la più banale, cela una quantità di studi incredibile.

Seguendo il viaggio parallelo che propongo con i link presenti nel Materiale di Studio da me inserito in fondo al libro si comprende cosa voglio dire quando parlo di immensi studi necessari per scrivere un romanzo come Cavalier Hak.

Da domani, però, ci si rimbocca le maniche e si riprende a lavorare, amici miei, perché ho ancora tantissimo da fare su Cavalier Hak prima di lasciare che continui il viaggio da solo, con i suoi piedi, e io possa finalmente dedicarmi alla scrittura del mio secondo libro.

Vostra, Hagar